RIVA – Muore in camper: aperte le indagini

0

Il corpo esanime di un uomo di 41 anni di Innsbruck è stato rivenuto dalla Polizia di Riva del Garda la sera dello scorso giovedì 2 gennaio a Torbole, dopo la segnalazione di scomparsa effettuata dalla moglie, rimasta però in Austria.

Secondo gli inquirenti potrebbe trattarsi di un gioco erotico finito male, ma la dinamica dell’accaduto è ancora da ricostruire. L’uomo è stato trovato nel suo camper con delle corde da arrampicata intorno al collo, non appese in modo tale da far pensare alla volontà di togliersi la vita. Il 41enne lascia la moglie ed una figlia di soli 11 anni.