TRENTO – Sanità: approvato lo schema di convenzione con il Veneto

0

Su proposta dell’assessora alla salute e solidarietà sociale Donata Borgonovo Re, la Giunta provinciale ha approvato uno schema di convenzione con la Regione Veneto relativo alle prestazioni specialistiche e ad altri servizi sanitari forniti alla popolazione del Primiero tramite le strutture dell’Azienda Ulss n.2 di Feltre. La convenzione avrà durata triennale. Gli oneri che derivano dal provvedimento sono pari a 670.000 euro all’anno.

medicoI presidi sanitari dell’Azienda Ulss n. 2 di Feltre costituiscono tradizionalmente un riferimento per la popolazione del Primiero. Le regioni, lo prevedono le norme in vigore, possono stabilire intese e concordare tariffe in materia di assistenza sanitaria prestata ai cittadini in regioni diverse da quelle di residenza. Risale al 2005 un’intesa quadro tra la Provincia autonoma di Trento e la Regione Veneto in questo campo ed è del 2010 un protocollo d’intesa per la collaborazione fra i due sistemi sanitari. Con la deliberazione adottata oggi viene di fatto prorogata un’intesa tra il Trentino e il Veneto che esiste da diversi anni.