MANERBIO – 250 mila euro donati al Comune in eredità per il sociale

0

Dopo 4 anni, il Comune di Manerbio potrà incassare i 250mila euro, lasciati in eredità all’Amministrazione da Vittoria Bui, l’83enne che ha voluto donare questi soldi per aiutare i bambini bisognosi.

MarinaLa donna, cittadina manerbiese, ha lasciato al Comune tale cifra in memoria della figlia, morta a soli 29 anni nel 1986, affinchè l’ente si impegni a spenderli nel sociale. L’ultra ottantenne, morta nel 2009 aveva deciso di donare al Comune tutta l’eredità che sarebbe spettata alla figlia, Marina, solo che per motivi burocratici la somma è stata incassata solo nei giorni scorsi. Infatti il giudice ha stabilito che la volontà della signora Bui deve essere rispettata, così il Comune di Manerbio potrà incassare e spendere i 250mila euro. I soldi, serviranno per aiutare i bambini bisognosi, per fare della solidarietà mirata e saranno molto utili all’Amministrazione, che potrà concentrarsi sul sociale senza pesare sul bilancio interno.