PINZOLO – Appartamenti in affitto: truffa on line

0

Nei giorni scorsi, i Carabinieri di Madonna di Campiglio, coadiuvati dalla Procura della Repubblica di Bologna, hanno messo fine ad una lunga serie di truffe on line aventi ad oggetto appartamenti concessi in locazione per le vacanze a prezzi vantaggiosissimi.

Su un noto sito di annunci on line veniva offerta la possibilità di trascorrere le vacanze in un immobile della zona per 10 persone all’esigua cifra di 1.300 euro. Decine di navigatori, forse peccando di ingenuità, hanno aderito all’annuncio e dopo una breve trattativa hanno eseguito bonifici, i cui importi erano compresi fra i 400 ed i 750 euro. Una somma pagata, com’è uso, a titolo di caparra confirmatoria.

Pinzolo
Pinzolo

Effettuati gli accertamenti, i Carabinieri di Madonna di Campiglio hanno avuto modo di accertare la truffa: L. D. O., giovane 25enne di Bologna, aveva aperto un conto corrente utilizzando documenti falsi; conto corrente sul quale le cifre venivano accreditate. La rilevante somma illecitamente conseguita è ora sottoposta a sequestro preventivo, disposto dalla Procura della Repubblica di Bologna.

Il giovane, deferito in stato di libertà, si spacciava per G. L. e, una volta interrogato, ha manifestato la propria estraneità ai fatti. Ma troppi sono gli elementi che lo incastrano, così l’uomo è ora indagato anche per sostituzione di persona. I Carabinieri di Madonna di Campiglio hanno già raccolto sei denunce per truffa, ma non si esclude che nei prossimi giorni possano arrivarne altre. I malcapitati, previa istanza di dissequestro alla Procura della Repubblica, avranno la possibilità di riavere le somme indebitamente pagate.