GHEDI – Mara, a Londra per i campionati mondiali di memoria

0

Ci è stata segnalata, sul nostro sito nella sezione contattaci, una notizia davvero curiosa ed interessante. Ringraziando Emanuela Biancardi, la rendiamo nota ai lettori.

Una memoria di ferro, è questa la qualità che ha portato Mara Brescianini, impiegata 33 enne di Ghedi, a Londra ai campionati mondiali di memoria.

memoriaQuante volte abbiamo provato a misurarci con test di memoria realizzando un punteggio mediocre. Insistiamo, riproviamo ma il risultato è più o meno lo stesso. C’è chi invece per caso ha scoperto di avere un talento naturale nel ricordare numeri, date, immagini e qualunque cosa veda o senta, immagazzinando tutto nella sua mente in pochi secondi. Mara scopre questa sua dote quattro anni fa quando riceve una telefonata da una operatrice dell’Estigas che le chiede di comunicarle i numeri del contatore per un semplice controllo.

La ragazza, non avendo nulla su cui appuntare quei dati, legge velocemente i numeri sul display, torna al telefono e riporta esattamente la sequenza infinita delle cifre richieste. Stupita lei stessa della sua prodigiosa memoria e sollecitata dal padre, si documenta, fa alcune ricerche e scopre che la sua è realmente una memoria eccezionale, dote di pochi eletti. Divertita da questa sua particolare capacità, si allena e qualche mese fa vince il Campionato organizzato dal World Memory Championship.

E’ dei giorni scorsi un nuovo riconoscimento ottenuto dalla giovane ghedese: il 43° posto ai Campionati Mondiali della Memoria tenutisi a Londra che annoverano, tra centinaia di iscritti, mostri sacri della categoria che si allenano da sempre per l’occasione. Mara Brescianini, con un sorriso contagioso, ha dichiarato alla stampa: “Per me è solamente un bel gioco”.