BRESCIA – Lavoro accessorio: dal 15 gennaio comunicazione solo all’Inps

0

Dal 15 gennaio 2014 la comunicazione obbligatoria di inizio prestazione per il lavoro accessorio e le eventuali variazioni deve essere effettuata direttamente all’Inps, esclusivamente in modalità telematica. E’ quanto stabilisce la circolare n. 177 del 19 dicembre 2013 dell’Istituto previdenziale.

I canali da utilizzare sono quelli già attivi per i voucher distribuiti da tabaccai, uffici postali e banche popolari, ovvero:
– sito internet dell’Inps: www.inps.it, con percorsi alternativi a seconda che si sia muniti di Pin, possessori di voucher o delegati;
– Contact Center INPS-INAIL al numero 803164 gratuito da telefono fisso, oppure da cellulare al n. 06164164, con tariffazione a carico dell’utenza chiamante.

E’ prevista una fase transitoria, fino al 14 gennaio 2014, durante la quale sarà possibile inviare le comunicazioni o le variazioni sia attraverso i canali Inps che tramite il fax o il sito Inail.

Dal 15 gennaio 2014 sarà l’Inps a trasmettere in tempo reale all’Inail le comunicazioni ricevute. Di conseguenza, non saranno più operativi il fax e la sezione del sito Inail dedicati.

Clicca qui e scarica la circolare dell’Inps.

Fonte CGIA