LONATO – Due nuove sezioni alla scuola dell’infanzia “K. Wojtyla”

0

«Più che di ampliamento, per la scuola dell’infanzia “Karol Wojtyla” è corretto parlare di completamento della realizzazione del plesso inaugurato il 19 marzo del 2010. Le otto sezioni erano già state identificate come necessarie per la nostra cittadina in fase di avvio di progettazione, quindi ora concludiamo quest’opera tanto importante per i nostri piccoli alunni».

Le parole sono dell’assessore alla Cultura del Comune di Lonato del Garda, Valerio Silvestri. A cui si affianca il commento del vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici Monica Zilioli, che sta seguendo i lavori insieme all’Ufficio tecnico comunale: «L’impegno di questa amministrazione prosegue nell’ottica di una massima attenzione agli edifici scolastici, interventi di messa in sicurezza delle strutture e adeguatezza dei plessi alla popolazione scolastica. Ringraziamo in modo particolare il nostro Ufficio tecnico comunale per l’impegno profuso in tutti i progetti. Per quanto riguarda la scuola dell’infanzia Karol Wojtyla, il termine dei lavori è previsto al 20 aprile 2014, data che stiamo cercando di anticipare, così da riuscire a inaugurare le due nuove sezioni per l’inizio della primavera».

I lavori di ampliamento erano iniziati a fine giugno 2013 alla scuola dell’infanzia.

Ricordiamo che si tratta di una struttura lunga oltre cento metri e predisposta per accogliere 8 sezioni e più di 200 alunni. La ditta che ha vinto la gara d’appalto per l’ampliamento, Build It Srl, ha fatto un ribasso d’asta del 18,92 per cento, per un importo netto dei lavori di circa 345.500 euro, inclusi gli oneri di sicurezza (non assoggettati al ribasso). Ora, con la scuola chiusa nel periodo natalizio, saranno realizzati i collegamenti tra le due sezioni e la parte esistente del plesso. Le nuove sezioni che si aggiungono alla struttura – per circa 120 mq ciascuna – si trovano agli estremi dell’edificio, hanno finiture dei materiali, isolamenti e caratteristiche identiche alle altre già utilizzate.

La scuola “Karol Wojtyla” è in funzione da settembre 2010. Come sottolinea l’assessore Valerio Silvestri, «non è un azzardo affermare che è una delle più belle di tutto il Garda. Le ampie sezioni sono costruite a misura di bambino (e di insegnanti) con spazi per il gioco, il riposo, il pranzo, le attività didattiche, fino alle serre dove i giovani alunni cominciano a conoscere le piante e a entrare in contatto con la natura. Le due nuove sezioni ci pongono al riparo da qualsiasi problema di liste di attesa per i prossimi anni e ci consentiranno di fornire un servizio ancora migliore per la nostra cittadinanza».

Delle due unità in fase di ultimazione, continua Silvestri, «una verrà da subito occupata dalla sezione azzurra che così godrà di spazi addirittura abbondanti (vista la presenza di un numero contenuto di bambini), mentre l’altra potrà essere usata da tutte le sezioni per le attività che tanto piacciono e impegnano i piccoli alunni».

Questo della scuola Wojtyla non è l’unico intervento in corso nelle strutture destinate all’infanzia: «Per la scuola De Andrè – precisa l’assessore alla Cultura – stiamo procedendo alla progettazione di un profondo rinnovamento degli spazi esterni, con rifacimento del giardino, nuovi giochi e protezioni anticaduta. Un impegno continuo, dunque, a favore del nostro futuro per far crescere sempre meglio la comunità di Lonato del Garda».