BRESCIA – Addio al partigiano Lino Pedroni. Omaggio al “Modroz”

0

I partigiani bresciani sono in lutto per la morte di Lino Pedroni detto “Modroz”, che si è spento la sera di martedì 24 dicembre, vigilia di Natale, a 84 anni, alla clinica Domus Salutis in città. Il partigiano era presidente onorario dell’Associazione Nazionale Partigiani Italiani (Anpi) sezione di Brescia e partecipava spesso, nonostante l’età avanzata, a numerose occasioni pubbliche e private in piazza al fianco della Resistenza e degli amici partigiani.

Lino PedroniLa camera ardente del “Modroz”, visto l’attaccamento del partigiano al suo movimento, sarà allestita nella sede dell’Anpi di Brescia, in via Campo Fiera, ma già centinaia di persone hanno reso omaggio alla sua salma.

La camera ardente sarà allestita nella sede cittadina dell’Anpi in via Campo Fera. Le esequie sono previste sabato alle ore 10,30. Si tratta di un grave lutto per i partigiani bresciani che devono dare l’addio al militante della 122a Garibaldi, Brigata d’assalto Antonio Gramsci.