LONATO – Aggiungi un posto a tavola: Grimm è l’amico in più

0

A ricordarci che Natale non è un periodo o una stagionalità, ma è ogni giorno, ci pensa il Grimm di Esenta, poliedrico gruppo fondato da Don Serafino Ronchi ed attivo in svariate zone del Terzo e Quarto Mondo.

grimm_logo

Tra le varie iniziative, quella che maggiormente si sposa con il periodo è la campagna umanitaria “Aggiungi un posto a tavola”. Grazie ad essa, più di 1300 bambini di tutto il mondo sono stati sottratti dalla strada ed hanno trovato rifugio e ristoro. Per continuare a sostenerli è sufficiente versare una quota annuale di duecento euro. Alla donazione seguiranno, tramite la segreteria dell’associazione, foto e dati anagrafici del ragazzo adottato a distanza, con tanto d’indicazioni per intrattenere una corrispondenza aggiornata sulla sua situazione.

Le opere missionarie che collaborano col Grimm sono: in Brasile il Centro Sociale “Paola Elisabetta Cerioli di Montes Claros, retto dalle Suore della Sacra Famiglia, il “Cantino do Ceu” ad Itapevi, sobborgo di San Paolo, appartenente alla medesima congregazione, il centro “Lar Carlinhos” a Peabiru, dei Padri della Sacra Famiglia ed il “Progetto Speranza” della missionaria laica Anna Maria Panegalli a Sucupira do Norte; in Venezuela il “Centro Missional Karinha” guidato dal sacerdote diocesano bresciano fidei donum don Giannino Prandelli; in Ecuador la fondazione “Familia Solidaria” dell’arcivescovo missionario monsignor Lorenzo Voltolini, originario di Poncarale; in Etiopia, la missione delle Suore Comboniane a Getema Nekemte; in Madagascar l’opera di Itacoatiara delle Suore del Sacro Cuore di Ragusa; in Mozambico, la missione di Mongue di padre Vittorio Carminati, missionario della Sacra Famiglia.

Per saperne di più ci si può rivolgere alla sede di via San Marco 51 a Esenta, telefonare allo 030 9105015 o scrivere una mail grimm@gbcom.net. L’amare , il donare, il condividere non sono cose da mettere da parte durante l’anno, ma valori da onorare ogni giorno. Non solo a Natale. Buone feste a tutti, soprattutto a coloro che impersonano quotidianamente questo spirito.