CERVENO – Cappellini condannato a 6 anni per omicidio Belfiore

0

I fatti risalgono al 6 ottobre del 2012, quando Noemi Belfiore Mondoni, dipendente comunale di Cerveno, venne colpita alla testa mentre dormiva.  Sotto processo è finito un suo collega, Domenico Cappellini, che ha sempre negato di aver commesso il fatto.

Il processo, celebratosi con rito abbreviato, il che comporta uno sconto di un terzo della pena, s’è concluso noi giorni scorsi con sentenza di condanna: per i giudici Cappellini è colpevole di tentato omicidio. La pena disposta è di 6 anni e 4 mesi di reclusione. Secondo il pm l’aggressore sarebbe entrato nella notte nell’abitazione della vittima e l’avrebbe colpita alla testa con una pietra. L’avvocato di Cappellini, che ha già annunciato la volontà di ricorrere in appello, s’è detto contrario alla decisione adottata. Al di là della sussistenza della responsabilità dell’imputato, il difensore ha contestato la pena disposta in quanto inadeguata.