GARDONE – Contributi del Comune per il centro storico: 18 richieste

0

L’amministrazione comunale di Gardone Valtrompia sta provvedendo ad assegnare una serie di contributi per incentivare interventi di manutenzione e restauro delle facciate per gli edifici nei centri storici della città. L’importo complessivo stanziato nel bilancio comunale 2013 è stato di 25 mila euro. Gli interventi ammessi nel bando prevedevano tinteggiature di facciate, rifacimenti di rivestimenti e formazione di nuovi intonachi, ripristino e recupero di elementi decorativi come cornicioni, cornici, marcapiani, zoccolature, ripristino di davanzali, balconi, terrazzi, inferiate, portoni di ingresso, manutenzione e sostituzione di serrande e vetrine di esercizi commerciali, rimozione di tetti in cemento amianto e altro.

Centro storico Gardone VtPossiamo affermare, con soddisfazione – dice l’assessore all’Edilizia privata, Piergiuseppe Grazioli – che sono pervenute 18 richieste da parte di privati su edifici che sono oggetto di riqualificazione edilizia: 14 a Gardone, 2 a Inzino, 2 a Magno. 17 hanno ottenuto un contributo economico comunale in base a criteri del bando emesso.

Le tipologie, in particolare, degli interventi pervenute su tutti questi immobili sono: rifacimenti di intonaco di facciate, sostituzione di serramenti, recuperi di elementi decorativi , verniciature di tapparelle e ante, rifacimento di tetti con rimozione di cemento amianto, sostituzione di vetrine ed insegne di esercizi commerciali.

Ai proprietari un particolare ringraziamento – conclude l’assessore – solo insieme, con l’intervento dei privati e del Comune, si ottengono risultati per migliorare i centri storici della nostra città sapendo che ancora c’è da fare. Lo sforzo ulteriore e più difficile che insieme dobbiamo compiere è “farli vivere”. E’ intenzione dell’amministrazione comunale, anche per il 2014, stanziare a bilancio un ulteriore contributo economico per continuare a incentivare i cittadini nel percorso avviato di recupero dei centri storici della città.