DESENZANO – Poliziotti a scuola: marijuana nel bagno dell’istituto De Medici

0

Si inseriscono nel progetto “Patto per Brescia Sicura” i tre controlli effettuati dalla Polizia di Stato nell’arco dell’ultima settimana presso altrettante scuole cittadine e in provincia, al fine di prevenire e reprimere il fenomeno dello spaccio delle sostanze stupefacenti all’interno delle aree scolastiche e tra gli studenti. I servizi, coordinati da un Funzionario della Questura, si sono avvalsi della partecipazione di due equipaggi dei Poliziotti di Quartiere, da personale del Reparto Cinofili di Milano e del fiuto di Jimmy, il pastore tedesco in loro dotazione.

28_19_bso_f1_397_1_resize_526_394Con professionalità e competenza e senza arrecare disturbo al regolare svolgimento delle attività didattiche in corso, gli agenti hanno controllato l’esterno dei diversi Istituti, le loro adiacenze e le parti comuni, quali bagni e palestre. Gli Istituti scolastici “perquisiti” sono stati l’”I.T.I.S. Castelli” di via Cantore, l’Istituto Professionale “Caterina de ‘Medici” di via Michelangelo, 33 a Desenzano e, nella tarda mattinata di ieri, l’Istituto Magistrale “Gambara” in via Gambara. I controlli nella scuola di Desenzano hanno portato al rinvenimento all’interno di un bagno, di tre involucri in cellophane, contenenti sostanza stupefacente tipo marijuana. Tutto regolare è risultato invece negli altri istituti. Tale attività, apprezzata dai Presidi degli istituti scolastici e dai ragazzi stessi, continuerà anche nei giorni futuri.