BRESCIA – Conti correnti: addio al bollo fisso da 34,20 euro all’anno

0

Bella notizia per i piccoli risparmiatori e correntisti. Un emendamento alla legge di Stabilità prevede l’abolizione del bollo fisso pari a 34,20 euro sui conti correnti e conti titoli.

L’imposta di bollo dal 2014 verrà soppiantata da un bollo proporzionale al denaro depositato, pari allo 0,2% e si azzererà qualora sul conto corrente la giacenza media di contante sarà inferiore ai 5 mila euro; ciò vuol dire che, se durante l’anno, il denaro presente, considerate tutte le entrate e le uscite, non supererà il suddetto importo, non si sarà tenuti a pagare alcun bollo.

Differente, invece, la situazione per le somme superiori ai 5 mila euro, nel qual caso verrà applicata l’imposta pari al 2 per mille, sia sui conti correnti, che sui libretti postali. A pagare saranno, in definitiva, soltanto i conti correnti con giacenze di grandi importi (oltre i 250 mila euro).
Fonte CGIA