BRESCIA – E’ tempo di Natale: ecco le iniziative del Santa Giulia

0

Proseguono le iniziative proposte dal Museo di Santa Giulia durante il periodo natalizio.

Per i più piccoli:

Sabato 21 dicembre, ore 15.30

Cartoline dal museo

Il nuovo appuntamento di Museo in Famiglia, dedicato a bambini dai 5 agli 11 anni accompagnati dai propri famigliari, si concentra sull’incisione, attraverso cui materializzare immagini scaturite dalla propria fantasia.

Materiali significativi individuati nel museo permettono di creare un confronto dialettico tra espressioni artistiche antiche e linguaggi contemporanei.

Domenica 22 dicembre, dalle ore 15.30

Raccontami una storia

Uno spazio particolare nel museo come una piccola biblioteca dedicata a pubblicazioni d’arte per l’infanzia. I bambini (a partire dai quattro anni) verranno accolti da un operatore museale e potranno scegliere un libro che parla d’opere o di artisti e leggerlo su un tappeto e tra cuscini oppure ascoltare una “storia d’arte” narrata.

santa_giuliaPer gli adulti:

Domenica 22 dicembre, ore 15.30

Tavole imbandite

Nei giorni di festa il cibo diviene motivo di armonia e intimità conviviale gioiosa. Le opere prescelte delle collezioni museali permettono di rievocare cerimoniali del banchetto antico per compararli con i riti di oggi. Nell’attività pratica viene utilizzata la creta per creare cibi finti, poi colorati alla maniera di Claes Oldenburg, con i quali si imbandisce collettivamente una ricca tavola. L’esperienza si conclude surrealmente con un assemblaggio di stoviglie e avanzi di cibo che verrà fotografato alla maniera di Daniel Spoerri. Al termine dell’attività degustazione di panettone e bossolà a cura di Pasticceria Tacconi di Massimo Tacconi (Brescia).

Sala dell’affresco

Il Viaggio dipinto

La mostra, a cura di Elena Lucchesi Ragni e Maurizio Mondini, propone il tema del viaggio attraverso le opere di alcuni maestri, in prevalenza bresciani, dell’Ottocento e dei primi anni del Novecento. Luigi Basiletti a Roma e Napoli, Giuseppe Canella in Francia e Olanda, Giovanni Renica e Ippolito Caffi nel vicino Oriente, così come Faustino Joli, Francesco Filippini e Arturo Bianchi nelle valli bresciane e sul lago di Garda, restituiscono il paesaggio nella sua mutevole bellezza, tra cieli talvolta nuvolosi, aurore e tramonti.

Al calar del sole

L’Ancella

Video-installazione site specific

di Enrico Ranzanici, a cura di ScenaUrbana

Su una facciata del chiostro antistante la chiesa di Santa Maria in Solario, un momento della storia rinascimentale del convento riaffiora, riportando in luce la possibile quotidianità di quel luogo.

Sia sabato che domenica l’ingresso ai Musei Civici è gratuito per i residenti della città e della Provincia.

Tutte le attività sono gratuite, sino ad esaurimento dei posti disponibili.

Per informazioni e prenotazioni delle attività:

CUP tel 030.2977833/834 da lunedì a domenica 10.00-16.00
santagiulia@bresciamusei.com

www.bresciamusei.com