PIAN CAMUNO – 250mila euro dalla Regione per la sistemazione della frana

0

Ammonta a 16.7 milioni di euro la somma stanziata dalla Regione Lombardia per la realizzazione di 47 opere relative alla manutenzione dei corsi d’acqua e alla difesa del suolo dei bacini lombardi. L’assessore regionale al Territorio, Urbanistica e Difesa del suolo Viviana Beccalossi ha spiegato che si tratta di un lavoro di pianificazione assolutamente necessario, per tutelare popolazioni, centri abitati e le attività economiche del territorio.

indexLo ha detto nel corso di un incontro svoltosi nei giorni scorsi a Pian Camuno, incontro al quale erano presenti anche il primo cittadino del Comune Renato Pè, il vice sindaco Giorgio Ramazzina, il consigliere provinciale Diego Invernici e il geologo Luca Albertelli. Della somma stanziata dalla regione, 250mila euro andranno al Comune di Pian Camuno e saranno destinati ad interventi di manutenzione idraulica e di monitoraggio di una frana in località Roncaglia e Pelucco. Una frana che rende instabile l’area a monte e che sovrasta due corsi d’acqua che destabilizzano il versante.

In Valcamonica sarebbero poi necessari altri interventi e proprio in queste settimane si stanno raccogliendo i dati per radiografare a livello idraulico e idrogeologico l’area di bacino della valle.