BRESCIA – “The Crash Reel” alla terza serata del WinterFilmFest

0

La terza serata del Brescia Winter FilmFest giovedì 19 dicembre alle 20.45 presso il Cinema Nuovo Eden presenterà una anteprima italiana veramente eccezionale: The Crash Reel.

Il film nasce dalla rivalità tra due leggende dello snowboarder Shaun White e Kevin Pearce raccontando una storia lunga quindici anni dove due amici dall’infanzia diventano il numero uno e due del mondo della tavola durante le Olimpiadi invernali di Vancouver spingendosi l’un l’altro in trucchi sempre più pericolosi fino a quando Kevin si blocca con un terribile incidente su un half-pipe a Park City  riuscendo a malapena a sopravvivere.

the-crash-reel_2-585x328Mentre Kevin recupera dal suo infortunio Shaun vince oro. L’ultimo film della regista candidata all’Oscar Lucy Walker mette in luce la preoccupante tendenza degli atleti che spingono i confini del loro sport oltre il limite del possibile. Quando il rischio è troppo? Quanto si può spendere della propria vita per raggiungere un traguardo? Il seguire con le telecamere in modo premuroso e leggero la vita di Kevin e della sua già speciale famiglia ci permette di condividere straordinario viaggio attraverso il dolore, la disabilità e la rinascita. Dice Davide Torri, direttore della Quarta Edizione del Brescia Winter Filmfest: “Di tutti i film presenti a Brescia quello di Lucy Walker è il più prezioso. Abbiamo inseguito per molto tempo il lavoro della pluripremiata regista inglese che con questo film, dopo le favelas brasiliane e lo tsunami giapponese, affronta il mondo dello sport e della disabilità con una sensibilità che le è propria. The Crash Reeel è un film bellissimo che non racconta solo di neve e di montagne ma della profonda umanità che riesce ad unire, anche nei momenti più tragici, le famiglie e le amicizie”. Concludono la straordinaria serata due corti, di cui uno animato, Anteprime Europee entrambi: Mountain Ash/ Il Sorbo degli Uccellatori, un cartone animato di “paura”, dei newyorkese Jake Armstrong ed Erin Kilkenny e lo stranulato Flutter/il Cacciatore di Farfalle della canadese Dara Bratt, altra giovane regista che sta raccogliendo grandi consensi internazionali. Il Brescia Winter Filmfest apre anche la programmazione a Zone presso la Sala Civica Comunale, il giorno successivo, venerdì 20 dicembre   alle 20.45 con L’oro del Bianco di Pietro Giglio e Pietro Taldo e due film californiani Why We Climb di Chris Cresci e Wolf Mountain, una anteprima europea anche per la piccola sala zonese di Dan Duran. Per tre venerdì consecutivi il BWF2013 sarà a Zone per poi ritornare a Brescia, domenica 5 gennaio 2014 per la proiezione conclusiva al Museo Diocesano.

Il Brescia Winter Filmfest 2013 è organizzato dalla ASSOCIAZIONE GENTE DI MONTAGNA (www.gentedimontagna.it) e da AKU ITALIA con la collaborazione di  CAI Sezione di Brescia, Orobie, The North Face Store Brescia, Comune di Zone, Museo Diocesano di Brescia, mysticfreeride.com, .Ila Malù Brescia, 341 Factory Bergamo.

Tutte le info su http://bit.ly/bwf2013

https://vimeo.com/channels/290735

www.facebook.com/WinterFilmBrescia

o scrivendo a info@gentedimontagna.it