BRESCIA – Antimafia, Roberti: “Qui una sede Dia”. Bordonali: “Dalle parole si passi ai fatti”

0

L’assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione della Regione Lombardia, Simona Bordonali, ha colto con favore le parole del procuratore nazionale antimafia Franco Roberti che ha sollecitato una riflessione sull’opportunità di rafforzare le strutture investigative della Dia con un nuovo presidio a Brescia.

Dia Bs“Si tratta di una proposta che a Brescia portiamo avanti da parecchio, fin dai tempi dell’amministrazione Paroli – ha dichiarato Bordonali.- Mi auguro che l’intervento di Franco Roberti oggi durante la commissione parlamentare antimafia possa finalmente portare a una soluzione della questione.

Effettivamente tenere un unico presidio della Dia in Lombardia, per altro con risorse esigue, è riduttivo. Brescia per la sua portata economica tende ad attirare le attenzioni della criminalità organizzata. Per questo una volta riscontrata unità di intenti da parte di tutti i livelli istituzionali, anche la Regione Lombardia è pronta a mettersi a disposizione per accelerare i tempi”.