PEZZAZE – Il vescovo ha visitato la miniera, per santa Barbara (video)

1

Ha avuto luogo questa mattina, 15 dicembre 2013, presso la miniera Marzoli in località Stese a Pezzaze, la celebrazione eucaristica in onore della patrona dei minatori, santa Barbara, a cura del vescovo Luciano Monari, organizzata da ScopriValtrompia con il patrocinio di Ski-mine e del Comune di Pezzaze.

Fotografia di Laura Damiani

Dopo i saluti di Moira Bontacchio, presidente di ScopriValtrompia, e i saluti del sindaco Sergio Richiedei, che ha donato la medaglia ufficiale del Comune al vescovo, il presidente di Comunità Montana Valle Trompia, Bruno Bettinsoli, ha ricordato la laboriosità della valle elogiando quanto svolto in questi anni dalle amministrazioni comunali per il recupero e la valorizzazione di questo sito minerario, nel quale affondano le nostre radici culturali.

Fotografia di Laura Damiani

Anselmo Agoni, presidente della cooperativa Ski-mine e gestore del sito museale, ha ricordato gli sforzi della comunità e la sensibilità dimostrata nei confronti della propria storia e delle proprie tradizioni, seppur semplici: “Ogni minatore che se ne va è una pagina di storia che si chiude”, ha concluso.

3 Fotografia di Laura Damiani

Presenti alla commemorazione, allietata dalla corale di Sant’Apollonio, anche il Gruppo minatori di Pezzaze, Marmentino e San Colombano, il gruppo degli Alpini di Pezzaze e Lavone, l’Associazione nazionale mutilati e invalidi del lavoro di Pezzaze, Lavone e Marmentino, la sezione Avis di Lavone e Pezzaze, il Genio militare di Valle Trompia, il comandante dei carabinieri di Tavernole De Matteis.

GUARDA IL VIDEO SULLA NOSTRA WEB TV

4 Fotografia di Laura Damiani

“La fatica dell’uomo è sofferenza e pericolo, ma è l’attività attraverso cui l’uomo vive e fa vivere gli altri” ha ricordato il vescovo, che nel proprio sermone ha insistito sulla necessità di “Creare tra noi dei legami di fraternità, rendendo più umano il mondo”.

5, Fotografia di Laura Damiani

Al termine della celebrazione è stato il signor Cesare, ex minatore, a prendere la parola e a sollecitare il rispetto della dignità umana e della sicurezza sul lavoro. Leggendo la Preghiera del minatore egli ha voluto ricordare Erminio, ex minatore scomparso per silicosi nello scorso giugno: “Ti prego, mio Signore, fa che anche per loro il sole un giorno risplenda”.

6 Fotografia di Laura Damiani

Dopo la lettura della Preghiera dei mutilati e invalidi e la lettura – da parte dei ragazzi dell’oratorio – della Preghiera al nonno, scritta da una ragazza che non ha avuto modo di conoscere il proprio nonno, minatore morto per silicosi prima della sua nascita, il vescovo Luciano Monari è salito sul trenino e ha fatto il proprio ingresso in miniera, per una visita guidata, nella quale Cesare e la guida ScopriValtrompia Laura Dalaidi ci hanno condotti attraverso i cunicoli e le gallerie offrendoci non solo informazioni, ma anche emozioni.

7Fotografia di Laura Damiani

La commemorazione ha avuto termine intorno alle 13, con un rinfresco.

8 Fotografia di Laura Damiani

1 Commento

Comments are closed.