BRESCIA – Italia: crolla il gettito Iva e flop della Tobin tax

0

Nei primi dieci mesi del 2013 il gettito Iva è crollato del 3,9% (-3,421 miliardi di euro). Questo andamento, sottolinea il Ministero dell’Economia e delle Finanze, è causato dalla contrazione degli scambi interni (-0,9%) e delle importazioni (-19,7%) che risentono fortemente dell’andamento del ciclo economico sfavorevole.

Sono questi i dati che emergono dall’ultimo bollettino dell’Agenzia delle Entrate. Nonostante la flessione del gettito Iva si nota un recupero ad ottobre di 0,7 punti percentuali rispetto al mese di settembre, registrando così una variazione del 5,3% e proseguendo nella dinamica positiva fatta registrare negli scorsi mesi di settembre (+3,0%), luglio (+1,2%) e giugno(+4,5%).

Sempre dal bollettino dell’Agenzia delle Entrate, spiccano, tra le imposte minori, i 159 milioni incassati dall’imposta sulle transazioni finanziarie, la cosiddetta Tobin tax, per la quale al momento dell’introduzione fu stimato un gettito 2013 di un miliardo di euro.

Le entrate da giochi segnano un incremento dello 0,5% (+53 milioni di euro) mentre quelle derivanti dall’attività di accertamento e controllo si sono attestate a 5.843 milioni di euro, lo 0,8% in più rispetto al pari periodo 2012.
Fonte CGIA