RODENGO SAIANO – Industriamoci: studenti e aziende

0

Nei giorni scorsi, nell’ambito del progetto “Industriamoci – PMI Day”, due aziende di Rodengo Saiano sono state visitate da alcune classi delle Scuole Superiori e del terzo anno della Scuola Secondaria di primo grado per stabilire un contatto di particolare significato. Nello stesso tempo, in effetti, oltre a valorizzare le capacità produttive delle ditte interessate dalla visita, si è voluto offrire un’esperienza pratica a questi giovani che, almeno per una giornata, sono passati dai banchi di scuola a quelli di lavoro, dalla teoria si sono incontrati con la pratica.

RodengoL’iniziativa è stata seguita dal sindaco di Rodengo Saiano, Giuseppe Andreoli, che accompagnato nella visita iniziale dall’assessore alle attività produttive ed alla pubblica istruzione, Nicola Bono, ha sottolineato la bontà di questa idea: “E’ molto importante che i nostri ragazzi vengano messi in contatto con il concreto mondo del lavoro. Questo può consentire loro di affinare la loro preparazione e le loro conoscenze, ma li può anche aiutare ad entrare nei meccanismi di quello che, terminati gli studi, sarà effettivamente il mondo del lavoro che li aspetta”. Le due aziende di Rodengo Saiano visitate sono state la “Rolfi”, nome di notevole prestigio nel campo della falegnameria e dei mobili, e la HSD Europe, un gruppo emergente che si è posto in grandissima evidenza con un prodotto all’avanguardia come Sanispira, un dispositivo medico in grado di proteggere le vie aeree da inquinamento, pollini e allergie. Nel primo caso un centinaio di studenti (rispettivamente quattro classi di maturandi dell’Istituto Tartaglia di Brescia, una quarta ed una quinta dell’Istituto Bonsignori di Remedello e due terze dell’Istituto Battisti di Salò) hanno visitato, suddivisi in tre turni diversi, tutta l’azienda Rolfi, conoscendone la storia, visitandone i vari locali e seguendo con particolare attenzione il processo produttivo, così da scoprire con i loro occhi come nasce un mobile di design.

La visita alla sede dell’HSD Europe, sempre alla presenza del sindaco Giuseppe Andreoli, ha invece coinvolto un centinaio di studenti di quattro classi della Terza della Scuola Secondari di primo grado dell’Istituto Comprensivo di Chiari. Anche in questo caso i ragazzi, sempre accompagnati dai loro insegnanti, hanno potuto visitare l’azienda, venendo informati sulla sua storia e seguendo con estremo interesse i procedimenti che hanno condotto alla produzione di uno strumento innovativo come Sanispira, visto proprio come l’esempio concreto di quello che le diverse ditte sono chiamate a fare al giorno d’oggi, innovare e raggiungere risultati sempre più importanti per superare il vento contrario della crisi. Lo sguardo soddisfatto di tutti gli studenti giunti a Rodengo Saiano al termine di questa particolare lezione ha ribadito la bontà di questo incontro tra il mondo della scuola e quello del lavoro.