BRESCIA – Balotelli e Fico a processo per la parternità della figlia Pia

0

Si è celebrata nei giorni scorsi la prima udienza del processo che coinvolge Mario Balotelli e Raffaella Fico, mediante il quale si mira a stabilire la paternità della piccola Pia, la bimba partorita il 5 dicembre 2012 dalla Fico. La prima udienza si è svolta dinnanzi al presidente della sezione civile Giuseppe Ondei ed i due protagonisti della vicenda erano assenti. A rappresentarli i loro avvocati, Silvia Doria, Anita Bettoni e Armando Ambrosio per Raffaella Fico, Cristian Azzolini, Vittorio Rigo e Alessandra Capuano per SuperMario.

pia-fico-appena-nataUno degli avvocati di Balotelli ha spiegato che in processi come questo il primo passaggio è rappresentato dal test del Dna; un altro ha invece spiegato che Balotelli attualmente non sa chi sia il padre della bimba, ma ove fosse lui sarà pronto ad assumersi le proprie responsabilità. Nel corso dell’udienza, i difensori di SuperMario hanno anche parlato delle tante fotografie, trasmesse alla Procura della Repubblica, che sono apparse sui giornali nei mesi scorsi e che ritraevano la piccola Pia. Alcune di queste ritraevano la bimba coi capelli rasati e con un pallone in mano. In sostanza, gli avvocati contestano i comportamenti della Fico: “Si tratta di una bambina di un anno e non è stata tutelata per niente. Non è mai stato schermato il viso come prevede la legge sui minori”.