ALBINO – Chiesa San Bartolomeo: esposizione stendardo del Moroni

0

Per il secondo anno consecutivo in occasione delle festività natalizie, l’Amministrazione comunale in accordo con la Parrocchia di Albino ha deciso di esporre lo stendardo della Visitazione del pittore Giovan Battista Moroni nella quattrocentesca chiesa di S. Bartolomeo.

Il progetto rientra nell’ambito delle iniziative di promozione di Albino Città del Moroni, realizzate grazie alla collaborazione e contributo della Fondazione Credito Bergamasco, che in occasione di importanti restauri, ha deciso di dedicare il 2013 a questo pittore.a3f7f15c2dd548b9190a5dd244908e50_XL

Lo stendardo, di proprietà della Parrocchia di Albino, non è normalmente visibile al pubblico e la sua esposizione rappresenta un’occasione straordinaria per quanti vogliano approfondire la conoscenza di questo artista.

Nello stendardo, risalente agli ultimi anni di produzione dell’artista, la scena sacra è ambientata in un interno anonimo, con fondale grigio e in primo piano le figure allungate della Vergine e di S. Elisabetta, entrambe vestite con abiti popolari e nel caso della Vergine con predominanza dei colori cari al pittore.

La produzione di stendardi è riferibile al periodo 1560-1575, epoca che vede il pittore risiedere stabilmente ad Albino e operare principalmente per la realizzazione di opere sacre che ancora oggi impreziosiscono numerose chiese della Val Seriana. Nel caso degli stendardi si tratta di manufatti su tela o su cuoio destinati un tempo all’utilizzo nelle processioni e pertanto soggetti ad usura e a danneggiamenti.

All’inaugurazione sabato 7 dicembre alle ore 15,30 è prevista una visita guidata con lo storico Giampiero Tiraboschi al quale va il merito di aver ricostruito la biografia completa dell’artista.

La chiesa nel mese di dicembre sarà aperta nei giorni feriali in occasione delle messe, alle 8,30 e alle 17,00 e nelle seguenti giornate:

sabato 7 dicembre Inaugurazione e visite guidate dalle 15 alle 18

e dalle 20:45 Concerto del Duo Carrara

sabato 14 dicembre dalle 21 alle 23 per la serata promossa Dall’Anpi La Tredicesima Ora monologo a due voci di e per Cornelia “Mimma” Quarti, partigiana e scienziata. Brani e libere elaborazioni narrative da un’intervista del 1978.

Sabato 21 dicembre , alle 16 Poesia e Musica, a cura dell’Associazione Pane Amaro.