BRESCIA – Digitalizzazione accise: proroga della sperimentazione al 4 febbraio 2014

0

Evitare errori di compilazione e ridurre sia il contenzioso, sia le sanzioni correlate; è questo l’obiettivo che ha spinto l’Agenzia delle Dogane ad introdurre nuovi controlli per assicurare 1la coerenza delle informazioni trasmesse con l’invio telematico dei dati della contabilità e quelle acquisite nell’ambito:
• del sistema EMCS;
• delle operazioni doganali;
• dell’Anagrafica Accise;
• dei Contrassegni di Stato.

Gli operatori erano stati invitati a condurre la fase di test al fine di procedere all’estensione in ambito di esercizio al più presto possibile e comunque non oltre il 2 dicembre 2013: l’estensione in esercizio costituisce, infatti, prerequisito indispensabile per l’avvio della sperimentazione operativa della scritturazione telematica dei registri.

Con la recente Nota diramata il 27 novembre scorso, n. 138708, l’Agenzia delle Dogane ha comunicato ai soggetti interessati che il periodo di sperimentazione è prorogato fino al 4 febbraio 2014. Di conseguenza, l’estensione in ambiente di esercizio delle modifiche introdotte nella procedura per l’invio telematico dei dati delle contabilità è differita al 5 febbraio 2014.

La proroga della sperimentazione è giunta dopo le numerose segnalazioni pervenute da alcune Associazioni di categoria che hanno manifestato difficoltà operative per adeguare i propri sistemi informatici alle modifiche necessarie.

Fonte CGIA