APRICA – Nonni regalano defibrillatore ai Campetti. “Sciamo qui con i nipoti”

0

Un defibrillatore in regalo da parte di anonimi nonni ai Campetti di Aprica. È il gesto di generosità compiuto in questi giorni vicini al Natale da alcune persone che vogliono conservare l’anonimato, nei confronti dei Campetti della località valtellinese.

DefibrillatoreIn inverno ci sono le piste riservate ai principianti, l’area per slittini e bob e l’Initial Park di snowboard, mentre d’estate si svolgono una serie di altre attività ludiche, in particolare dedicate ai bambini.

Il messaggio ricevuto da Armando Muti a nome dei Campetti è questo: “Siamo nonni che portano da anni i nipoti a sciare all’Aprica a Natale o per la settimana bianca e visto anche quanto accaduto recentemente a un piccolo atleta calciatore, come riportato dalla stampa, vogliamo donare ai Campetti di Aprica, che hanno un grande afflusso di piccoli sciatori, un defibrillatore per il pronto intervento, sperando che non sia mai necessario”.

La comunità di Aprica, tramite i suoi amministratori pubblici, ha espresso riconoscenza come ha afferma il vicesindaco Bruno Corvi, “pilastri insostituibili delle famiglie”.