DESENZANO – 35mila euro per le parrocchie desenzanesi

0

La Legge regionale n. 12 del 2005, che disciplina in Lombardia il governo del territorio, prevede che una quota degli oneri di urbanizzazione secondaria incassata dai Comuni sia destinata alle opera di manutenzione, restauro o risanamento conservativo degli edifici di culto. Ogni anno i progetti e i preventivi vengono sottoposti al Comune, che entro il 30 novembre ripartisce i contributi in base ai fondi disponibili e tenendo conto dell’urgenza dei lavori e dei finanziamenti già erogati negli anni scorsi.  La crisi edilizia che ha ridotto gli oneri di urbanizzazione incide anche sulla consistenza del fondo, attualmente di 35.000 euro contro i 40.000 euro del 2012 e i circa 60.000 euro disponibili fino al 2011.

indexLa Giunta comunale ha vagliato le proposte ricevute (quattro progetti per complessivi 258.000 euro) deliberando così la ripartizione del fondo:
– Parrocchia di S. Giuseppe lavoratore: Euro 27.500 per il restauro conservativo della facciata della chiesa e del campanile, del tetto e consolidamento del muro di contenimento di via Montegrappa;
– Parrocchia di S. Angela Merici: Euro 5.000 per la manutenzione del tetto della chiesa;
– Parrocchia di S. Biagio: Euro 2.500 per la manutenzione del tetto della chiesetta di Madonna della Villa.

Al fine di non polverizzare il finanziamento quest’anno non è stato possibile accogliere la richiesta presentata dalla parrocchia di S. Martino Vescovo per la sostituzione della cancellata e la manutenzione della pavimentazione e della facciata della Chiesa.