ROVETTA – Aperta un’inchiesta contro ignoti: aggredita tredicenne

0

In seguito alla vicena accaduta domenica a Rovetta è stata aperta un’inchiesta, contro ignoti per sequestro di persona e violenza sessuale.

Una ragazza di tredici anni, già conosciuta perchè vittima di aggressione lo scorso novembre di fronte a scuola, ha raccontato di essere stata avvicinata da due uomini mentre gettava i rifiuti fuori casa.rovetta
Non è stata in grado di riconoscere i due aggressori perchè le hanno coperto il volto e portata in luogo a lei sconosciuto e costretta a spogliarsi.
La vittima è stata visitata prima all’ospedale di Piario e poi in una clinica specializzata di Milano, dove i medici non hanno riscontrato alcun segno di violenza sul suo corpo.

Le dichiarazioni della ragazzina, non presentano  lacune o contraddizioni, oggi,
martedì 3 dicembre sarà ascoltata dai carabinieri, alla presenza dello psicologo, per chiarire la vicenda.

Nel frattempo le forze dell’ordine  stanno esaminando  i filmati delle telecamere di videosorveglianza del Comune di Rovetta e sul traffico telefonio della ragazza per verificare il suo posizionamento al momento dell’aggressione.

L’episodio è accaduto domenica mattina, l’hanno lasciata in un parco a Fino del Monte, qui la tredicenne ha chiamato la madre chiedendole di andare a prenderla.