NAVE – Pagamento del saldo Imu, il Comune mette il modulo F24

0

ll Comune di Nave, per agevolare i contribuenti residenti, ha deciso anche per la scadenza del saldo Imu 2013, di consegnare, tramite il personale incaricato, una busta con l’elenco degli immobili oggetto di imposizione e il modulo F24 semplificato e già compilato. Il versamento a saldo dovrà essere effettuato entro il 16 dicembre utilizzando solo questo modello, pagabile in qualsiasi banca o ufficio postale senza altre spese. L’imposta è stata calcolata applicando le aliquote già approvate per l’anno scorso con la delibera di consiglio n. 27 del 30 maggio 2012, togliendo quanto già versato in acconto. L’abitazione principale e relative pertinenze hanno un’aliquota del 5,5 per mille, altri immobili al 10 per mille e i fabbricati concessi in uso gratuito a parenti di primo e secondo grado al 7,6 per mille.

Saldo Imu NaveAbitazione principale
Dall’elenco degli immobili oggetto di imposizione sono escluse le abitazioni principali non di lusso, in quanto con il D.L. 133/13 è stata parzialmente abolita la seconda rata dell’Imu 2013 sulle stesse. La quota a carico dei contribuenti, per la quale seguiranno altre comunicazioni, dovrà essere versata entro il 16 gennaio 2014.

Immobili in comodato a parenti di primo grado
Per la sola rata del saldo Imu 2013, come previsto dall’art. 2-bis del Decreto Legge 102/13, il Comune ha deciso di equiparare all’abitazione principale le abitazioni non di lusso (A2-A3-A4-A5-A6-A7) concesse in comodato a parenti in linea retta entro il primo grado (figli e genitori) che le utilizzano come abitazione principale. L’agevolazione è prevista per i soli contribuenti possessori di reddito Isee inferiore a 20.750 euro e per un’unica unità immobiliare. Per usufruire dell’agevolazione deve essere inoltrata entro il 31 dicembre all’Ufficio Tributi un’apposita comunicazione, con la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà attestante la concessione dell’immobile a uso gratuito e l’attestazione Isee del proprietario dell’immobile che si può richiedere gratuitamente nei centri di assistenza fiscale (CAF).

L’Ufficio Tributi del Comune di Nave fornisce il servizio di stampa conteggi e F24 anche ai privati non residenti proprietari di immobili sul territorio. Per altre informazioni si può contattare l’ufficio allo 030.2537445, oppure via mail.