TRENTO – Seminario internazionale “I servizi ecosistemici delle foreste alpine”

0

Mercoledì 4 dicembre alle 9.00, presso la sala del Consorzio dei Comuni in via Torre Verde 23, la Presidenza Italiana 2013 – 2014 della Convenzione delle Alpi e la Provincia Autonoma di Trento invitano ad un seminario  su “I servizi ecosistemici delle foreste alpine: identificazione, valutazione e strumenti potenziali per la loro valorizzazione”. Sarà un’occasione importante per fare il punto su un tema di grande attualità. Le foreste (e quelle montane in modo particolare) insieme al legno e ad altri prodotti non legnosi (funghi, frutti ecc.) producono anche servizi a favore della società, locale e delle terre a valle: stabilità del territorio, protezione del clima, riserva di biodiversità e naturalità, paesaggio, ambiente per la ricreazione. La gestione del territorio cerca di considerare questi servizi nel definire il valore del bosco, anche se oggi non creano reddito per il proprietario.

imagesIl Gruppo di Lavoro Foreste Montane della Convenzione delle Alpi, cui partecipano gli esperti designati da tutti gli stati alpini, si riunirà a Trento il 3 dicembre. In concomitanza con la riunione, la Presidenza Italiana 2013 – 2014 della Convenzione delle Alpi propone un workshop aperto al pubblico incentrato sui servizi ecosistemici delle foreste alpine. Questo tema è di grande attualità negli organismi internazionali e nell’Unione Europea, soprattutto per le problematiche legate al cambiamento climatico, anche se va molto al di là dell’assorbimento di anidride carbonica, e le foreste montane sono uno degli ecosistemi che producono più servizi di rilievo generale per la popolazione e l’ambiente a fronte di costi di produzione elevati sia per le difficoltà del territorio montano che per le regolamentazioni esistenti finalizzate proprio alla sostenibilità della gestione e al mantenimento delle diverse funzioni.

Ne discutono alcuni dei maggiori esperti del settore, provenienti da Università e Amministrazioni da tutto l’arco alpino, che interverranno su vari argomenti collegati al tema:
Daniele Geneletti (Dipartimento di Ingegneria Civile Ambientale e Meccanica, Università di Trento): il ruolo dei servizi ecosistemici alpini per uno sviluppo sostenibile;
Hubert Hasenauer (Istituto della Silvicoltura, Università delle Risorse naturali e Scienze della Vita, Vienna): foreste, clima e green economy tra produzione energetica e sequestro di CO2;
Uta Schirpke, (Accademia Europea EURAC, BZ): una ricognizione dei servizi eco sistemici delle foreste alpine;
Davide Pettenella, (Legislazione forestale, Dipartimento Territorio e Sistemi Agro-Forestali dell’Università di Padova): il ruolo potenziale dei servizi ecosistemici forestali come strumento per lo sviluppo territoriale: casi di studio dall’Italia e dall’estero;
Tamas Szedlak (Commissione Europea, DG AGRI), foreste, sviluppo rurale, infrastrutture verdi e servizi ecosistemici;
Filippo Brun (Dipartimento di Economia e Ingegneria Agraria, Forestale e Ambientale, Università di Torino) l’economia dei prodotti Alpini forestali non legnosi: il ruolo multifunzionale delle foreste nella green economy.

La partecipazione al seminario è gratuita ma è necessaria l’iscrizione entro le 12.00 del 2 dicembre con e-mail (alessandro.palese@provincia.tn.it).