LAGO DI GARDA – Expo, Razzi: “Facciamo sistema per promuovere il Garda”

1

L’assessore al Turismo e alla Cultura della Provincia di Brescia Silvia Razzi ha dichiarato l’obiettivo primario da tener presente in vista dell’Expo del 2015: “Bisogna concentrare le energie sulla promozione del territorio: il nostro magnifico territorio gardesano è già conosciuto e amato da olandesi e tedeschi, ma ora dobbiamo puntare alla conquista di altri mercati. Russi, cinesi, indiani, thailandesi, indonesiani hanno iniziato a viaggiare a milioni per turismo e per business: i loro sono Paesi che hanno un’economia in forte crescita, e riteniamo che grazie all’Esposizione Mondiale di Milano potranno conoscere anche il Garda”.

indexIl “sistema Brescia” si sta quindi attivando per incrementare i propri turisti, puntando soprattutto sul Benaco per sfruttare al meglio le grandi opportunità offerte dall’Expo del 2015. Secondo una proiezione, il Garda bresciano può incrementare del 4 per cento le presenze turistiche; su una media annuale di quasi 7 milioni di presenze, si potrebbe arrivare a circa 300mila prenotazioni in più sulla Riviera bresciana nel corso dell’anno espositivo. Insieme alla Provincia di Brescia, il Patto per il Garda vede uniti la Camera di Commercio e l’Associazione industriale bresciana, che guidano il tavolo di coordinamento insieme ai Comuni gardesani, ai Consorzi di promozione turistica e alle categorie produttive.

L’assessore Razzi afferma dunque l’unità d’intenti tra le diverse realtà, al fine di definire i programmi a livello di Turismo, Trasporti e Attività produttive, oltre alla creazione di un sito web: tutto questo per “conquistare mercati nuovi che possano diventare clienti anche per gli anni post Expo”.

1 Commento

  1. ma se nel 2015 la provincia non ci sarà più che vuole inventarsi una che non sarà più assessore al turismo. I soliti proclami ricchi di demagogia e poca praticità. E pensare che era la Lega a non voler demagogia politica ma cose concrete.
    Più andiamo avanti e più si va indietro. Come i GAMBERI.

Comments are closed.