BRESCIA – Spaccio di droga a Sarezzo e Gussago, due arresti

0

Due distinte operazioni contro lo spaccio di droga sono state concluse dai carabinieri di Villa Carcina e Gussago nella notte tra giovedì e ieri. Nella prima, i militari di Villa Carcina, dopo una specifica attività antidroga, hanno arrestato un marocchino 51enne regolare, nullafacente e senza fissa dimora.

Carabinieri normalA Sarezzo, in piazzale Europa, è stato sorpreso mentre dava una dose di cocaina a un 27enne, disoccupato, residente a Villa Carcina. I carabinieri di Gussago, invece, alle 2,30 di ieri, in via Golgi hanno fermato dopo un breve inseguimento, un algerino di 31 anni, K. R., che alla guida di una Renault Clio non si era fermato all’alt imposto dai militari, dandosi alla fuga.

Poi ha cercato di disfarsi di un contenitore di plastica con dieci dosi di droga, di cui 7 di tipo eroina e 3 di cocaina. Entrambi gli arrestati ieri mattina sono stati giudicati per direttissima: il marocchino è stato condannato a un anno di carcere con pena sospesa, mentre per l’algerino sono stati disposti gli arresti domiciliari.