BRESCIA – FN dice no all’immigrazione di massa, non c’è Kyenge

0

Oggi, sabato 30 novembre, in occasione dell’evento “Africa- Italy Excellence Awards 2013” al quale avrebbe dovuto partecipare anche il Ministro Kyenge, Forza Nuova organizzerà nel tardo pomeriggio un presidio di sensibilizzazione inerente Brescia e le problematiche cittadine legate all’immigrazione, ben diverse dalla “radiosa” propaganda che vorrebbero proporci le istituzioni al riguardo.

Forza Nuova si chiede infatti se in un contesto socio-economico come quello attuale, già profondamente segnato dalla crisi economica, e in una città che vede oltre il 20% dei residenti e più del 75% dei detenuti di origine straniera, sia opportuno organizzare un evento che elogia in maniera artificiosa un fenomeno tanto complesso e difficile quale l’immigrazione di massa. Questa iniziativa intende celebrare un modello utopistico e irraggiungibile di integrazione, che nella realtà dei fatti si rivela invece essere un approdo incontrollato in Europa per milioni di disperati che, nella migliore delle ipotesi, sottraggono risorse e lavoro agli stessi europei in difficoltà e, nella peggiore, finiscono a ingrossare le file dei detenuti che stanno facendo scoppiare le nostre carceri.

Per questo, Forza Nuova scenderà in strada per dire NO a un fenomeno che ormai ha i caratteri di una vera e propria invasione e per dire SÌ a una città che vorrebbe protagonisti innanzitutto i bresciani e gli italiani, con o senza le passerelle per i ministri congolesi.