VALLE DEL CHIESE – Arriva la magia del Natale

0

In Valle del Chiese, per tutti i weekend di dicembre, l’atmosfera natalizia si respira nei riti, nei colori e nei profumi dei Mercatini di Natale di Cimego, nell’antico borgo medievale di Quartinago; il 29 dicembre a Condino verrà rappresentato un presepe vivente con 150 figuranti, il più grande del Trentino. Proposte vacanza a partire da 35 euro a persona (pernottamento e prima colazione).

??????????????????????????????????????????????????????????????????????????Nelle valli alpine il periodo dell’Avvento e del Natale propone un panorama tra i più ricchi di riti e tradizioni, talvolta antichissime, che le comunità celebrano da secoli. Dai presepi alle questue più legate alla dimensione religiosa della celebrazione del Natale fino alle espressioni più “laiche”, ma altrettanto cariche di suggestioni e atmosfere speciali, come i colorati mercatini natalizi, una vera e propria festa da vivere nei suggestivi borghi della Valle del Chiese. Sono infatti le diverse e molteplici anime di questa valle, a mettersi in vetrina e proporsi agli ospiti più curiosi.

Allestiti ad ogni weekend a partire dal 30 novembre e fino al 29 dicembre i Mercatini di Natale nel piccolo borgo di Cimego, sono una autentica festa di colori, sapori, tra musica, luci, un vero turbinio di emozioni che riscaldano il cuore. Nei giorni di apertura saranno visitabili dalle 11.00 alle 20.00. Ambientazione del Mercatino di Natale di Cimego è l’affascinante borgo di Quartinago, il nucleo più antico e carico di storia dell’abitato di Cimego, con le tipiche androne, i volti, le piazzette e gli stretti vicoli che risalgono al periodo tra il Medioevo e il Settecento. Cortili, cantine e androne per l’occasione vengono addobbati a festa mantenendo però intatta l’atmosfera particolare del borgo, di tanti angoli caratteristici come l’antica Casa Marascalchi o la chiesetta di Sant’Antonio.

Sulle bancarelle di questo mercatino saranno proposti in particolare prodotti tipici della gastronomia, con la tipica polenta di farina gialla di Storo a farla da protagonista, e dell’artigianato locale più autentico. Non mancheranno nelle giornate di apertura del mercatino attività di animazione e iniziative speciali rivolte ai più piccoli, mentre i più golosi potranno degustare i piatti tipici del territorio e in particolare le celebri polente tipiche della Valle del Chiese.

???????????????????????????????????????????????????????????????????????????????L’altro evento di punta è a Condino. Il paese, con le sue sette contrade, il 29 dicembre si trasformerà per evocare l’evento della nascita di Gesù, in occasione di “2013 anni fa”, il più grande Presepe “vivente” del Trentino. 150 figuranti e oltre 50 collaboratori animeranno il centro storico di Condino, con le classiche figure del Presepe, oltre a scuderie e arene animate da legionari, gladiatori, figure di corte, musici e artisti, per un vero e proprio viaggio nel tempo!
Dall’8 dicembre al 6 gennaio 2014, inoltre, il centro del paese evoca tutti i giorni il meraviglioso evento della nascita di Gesù, con le numerose fontane del paese che si trasformano in presepi, dei piccoli capolavori artistici che proiettano la Sacra Famiglia in ambienti suggestivi.

Ma sono tutti i paesi della valle, nelle settimane di Avvento e in quella tra Natale e Capodanno, ad ospitare manifestazioni e a far rivivere tradizioni e riti legati alla celebrazione cristiana della nascita di Gesù.
Dall’8 dicembre al 6 gennaio Storo ospita la manifestazione “Presepi in Mostra”: nella scenografica cornice dei ‘formantass sui spergoi’, si possono ammirare decine e decine di presepi allestiti negli angoli più suggestivi del borgo. Piccole e grandi opere artigianali realizzate con materiali naturali dalle famiglie del paese. Un evento festoso che si animerà grazie anche a momenti di incontro e aggregazione.

Nel paese di Bersone, dall’8 dicembre al 6 gennaio, dall’abilità e creatività di piccole mani prenderà vita il vita “Il Presepe dei bambini”, dove il profumo acre del muschio ci proietta velocemente nel periodo dell’infanzia. Nella vicina Bondo, invece, nell’antica chiesa di San Barnaba prende vita un seducente progetto culturale a cura di Giovanni Pelloso e Mario Zanetti incentrato  su una mostra di opere e realizzazioni di diversi noti artisti tra i quali quattro fotografi e intitolato “La montagna e l’uomo. Escursioni nel contemporaneo”. Sarà  visitabile dal 21 dicembre 2013 al 2 febbraio 2014. Infine a Pieve di Bono, lunedì 23 dicembre dalle ore 15.00 nella frazione Strada, c’è “Natale in…Strada” tradizionale momento di festa, musica e concerti che ci immergono nella magica cornice del borgo, in un’atmosfera nella quale si diffondono i colori e i profumi del Natale e dove non mancano le bancarelle con i prodotti dell’ artigianato e le produzioni tipiche della gastronomia locale.

E, per immergersi nelle suggestive atmosfere dei mercatini di Natale di Cimego o per seguire anche gli altri appuntamenti dell’Avvento in Valle del Chiese, dall’1 al 23 dicembre è disponibile uno speciale e conveniente pacchetto vacanza. La proposta prevede 1 pernottamento con prima colazione a partire da 35,00 € a persona, o 50,00 € a persona in mezza pensione, e inoltre welcome drink, ingresso ai Mercatini di Natale di Cimego e Casa Marascalchi e kit informativo.