PASPARDO – “Operazione muri a secco” e concerto Orchestra Vivaldi

0

La Comunità Montana di Valle Camonica – Parco dell’Adamello da anni ha intrapreso la strada della valorizzazione sostenibile del territorio rurale, anche attraverso il recupero e la manutenzione dei muri in pietrame a secco a sostegno dei terrazzamenti che caratterizzano i versanti ed il paesaggio alpestre dell’area protetta. Grazie a questa iniziativa, nel corso degli anni sono stati stanziati oltre 250.000 euro che hanno contribuito al ripristino di 200 muretti, per un totale di circa 6.000 metri quadrati.

indexPer approfondire tale argomento, presentare e premiare pubblicamente i migliori risultati del progetto “Recupero Muri a Secco”, il Parco Adamello organizza un incontro alle ore 17.30 di Sabato 30 novembre p.v. presso il centro polivalente di Piazzale Marcolini a Paspardo. È profonda convinzione di tutti che un territorio ben mantenuto sia uno dei presupposti essenziali della qualità della vita dei suoi abitanti ed uno dei principali fattori di attrazione turistica. E un territorio ben mantenuto è tale solo se il tessuto economico è vitale, compresa l’agricoltura ed il patrimonio culturale da essa derivante. Con l’iniziativa in oggetto il Parco dell’Adamello ha intrapreso la strada della promozione e valorizzazione del territorio e delle attività tradizionali svolte all’interno del Parco, nel rispetto della salvaguardia ambientale, del paesaggio storico e delle identità locali. Ad introdurre l’incontro sarà l’intervento delle autorità ovvero il Sindaco di Paspardo Fabio De
Pedro, l’Assessore al Parco dell’Adamello della Comunità Montana di Valle Camonica Gabriele Prandini ed il Direttore del Parco Dario Furlanetto. Guido Calvi, l’Agronomo del Parco Adamello, responsabile tecnico dell’iniziativa, presenterà ed argomenterà i risultati del “Progetto Speciale Agricoltura – misura B.1, recupero dei manufatti in pietrame a secco nel Parco dell’Adamello”.

Seguiranno le premiazioni degli interventi di recupero più significativi intrapresi nell’ambito dell’ultima edizione del progetto e si potranno avere anticipazioni sui programmi futuri. Conclusi i lavori, sarà offerto il buffet a base di prodotti tipici a cura di Sapori di Valle Camonica. Alle ore 20.45, a completamento delle celebrazioni per il trentesimo anniversario di fondazione del Parco dell’Adamello, è in programma il concerto flautistico Le joieur de la flûte (ingresso gratuito): primo dei tre appuntamenti della rassegna “Concerti di Natale nel Parco dell’Adamello”, a cura dell’Associazione Orchestra da Camera Vivaldi di Valle Camonica.