BRESCIA – Variazione dell’interesse di dilazione e di differimento

0

L’INPS, con circolare n. 158 del 13 novembre 2013, in relazione alla decisione di politica monetaria del 7 novembre 2013 della Banca Centrale Europea che ha ridotto di 25 punti base il tasso di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principali dellEurosistema (ex Tasso Ufficiale di Riferimento), informa che, a decorrere dal 13 novembre 2013, il tasso di dilazione e di differimento da applicare agli importi dovuti a titolo di contribuzione agli Enti gestori di forme di Previdenza e Assistenza obbligatorie nonch sulla misura delle sanzioni civili, pari allo 0,25%.
Fonte: Confartigianato Brescia