RIVA – Dopo 6 anni di indagini la condanna per omicidio

0

La giustizia italiana – si sa – ha i suoi tempi. Dopo sei lunghi anni di indagini Edrin Bakiasi, albanese 29enne domiciliato a Riva e indagato per rissa, omicidio e tentato omicidio, è stato condannato in primo grado a 16 anni di pena detentiva.

I fatti per cui è stato condannato risalgono al dicembre del 2007: nel night club Esquinador di Palazzolo, l’uomo aveva preso parte ad una rissa e nel corso della stessa aveva ucciso un giovane connazionale con un colpo di pistola. I due fratelli della vittima, a causa del pestaggio, erano stati ridotti in fin di vita. Gli inquirenti erano risaliti a Basaki in quanto una guardia forestale lo aveva visto gettare in un torrente una scarpa macchiata di sangue.

Nei giorni scorsi s’è svolto il giudizio d’appello, che ha visto una riduzione di pena: l’albanese è stato condannato a 7 anni di reclusione a seguito di derubricazione del reato.