BRESCIA – Strumenti finanziari aggiuntivi per le Pmi, un seminario in Aib

0

Nel tentativo di alleggerire la morsa del credit crunch, che con la crisi ha colpito molte aziende, sono state avviate numerose iniziative, di matrice pubblica o privata con finalità diverse, ma accomunate dalla volontà di affiancare le imprese nei loro programmi di sviluppo. Si tratta di strumenti di finanza non ordinaria nei confronti dei quali spesso non è stata posta la dovuta attenzione.

Aib logoL’Associazione Industriale Bresciana intende fare il punto su alcuni di questi strumenti aggiuntivi con un incontro di approfondimento in calendario martedì 26 novembre alle ore 15 nella sede di via Cefalonia a Brescia, durante il quale ci sarà spazio anche per le testimonianze di aziende che con successo hanno utilizzato queste risorse.

Nel corso dell’incontro, verranno siglate apposite intese tra Aib e gli operatori finanziari protagonisti del seminario per l’apertura di specifici sportelli convenzionati e per l’implementazione sul territorio degli strumenti messi a disposizione delle imprese.

Sono attesi gli interventi di Paolo Streparava (ceo – Streparava e vicepresidente Aib per lo Sviluppo d’impresa), Gabriele Cappellini (ad – Fondo Italiano d’Investimento), Giorgio Papa (dg – Finlombarda), Barbara Lunghi (Borsa Italiana), Emidio Zorzella (ceo – Antares Vision) e Fiorenzo Castellini (ceo – Gruppo Castellini). Coordinerà i lavori il direttore di Aib David Vannozzi.