BRESCIA – Sardegna e Filippine, la Caritas lancia campagna aiuti

0

La Caritas di Brescia si è mobilitata per aiutare le popolazioni delle Filippine afflitte dal tifone Haiyan e quelle della Sardegna dopo il ciclone “Cleopatra” che ha provocato morte e distruzione. Per le Filippine l’1 dicembre ci sarà una colletta straordinaria e l’8 dicembre la Giornata del pane. L’appello lanciato l’11 novembre scorso per queste popolazioni da Caritas Diocesana, Ufficio Missionario, Associazione Cuore Amico Fraternità onlus e Migrantes ha dato una risposta generosa: al 20 novembre ammontano a 106 mila euro le donazioni ricevute. Raccogliendo l’invito del Papa, domenica 1 dicembre in tutte le Chiese d’Italia si terrà una raccolta straordinaria, indetta dalla Presidenza della Conferenza Episcopale Italiana a sostegno delle popolazioni colpite. La presidenza della Cei da subito ha disposto lo stanziamento di 3 milioni di euro dai fondi derivanti dall’otto per mille, mentre la Caritas Italiana ha messo a disposizione 100 mila euro.

Sardegna alluvioni
Alluvione in Sardegna

Anche la Caritas Diocesana di Brescia accoglie l’invito, che estende alle parrocchie affinché possano organizzare per domenica 1 dicembre una giornata di preghiera e solidarietà a favore delle popolazioni colpite. Riconoscendo l’opportunità di rispondere come chiesa bresciana all’appello di Papa Francesco, la Caritas propone di spostare la Giornata del pane, già organizzata per la prima domenica di Avvento e per sostenere il rifugio Caritas per l’emergenza freddo alla seconda domenica di Avvento l’8 dicembre. La colletta per le Filippine e il sostegno al Rifugio Caritas per l’Emergenza Freddo possono rappresentare due occasioni per vivere “Pane di tenerezza”, la proposta per l’Avvento di Carità verso le persone colpite dal tifone e i senza tetto accolti al Rifugio Caritas per l’Emergenza Freddo. Per sostenere gli interventi delle rete Caritas si può usare la causale “Emergenza Filippine” inviando un’offerta sul c/c postale 10510253 intestato a Caritas Bresciana, sul c/c bancario intestato a Diocesi di Brescia – Ufficio Caritas presso Ubi Banco di Brescia – Agenzia 5, IBAN: IT 12 K 03500 11205 000000007051 e sul c/c bancario intestato a Fondazione Opera Caritas San Martino – ramo Onlus presso Banca Prossima, IBAN: IT 29 G 03359 01600 100000002695. Effettuando il versamento tramite il c/c bancario alla Fondazione Opera Caritas San Martino – ramo Onlus, l’importo sarà deducibile dalla dichiarazione dei redditi.

Filippine dopo il ciclone Haiyan
Filippine dopo il ciclone Haiyan

Le donazioni possono essere effettuate anche alla Caritas diocesana di Brescia in Piazza Martiri di Belfiore, 4, tel.030.3757746, aperta dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 14 alle 17,30. Un’altra campagna di aiuti è stata attivata per la Sardegna. “Non venga meno la solidarietà e il necessario aiuto per far fronte a questo momento difficile” è l’auspicio espresso dal Papa nel messaggio di cordoglio inviato al presidente della Conferenza episcopale della Sardegna, monsignor Arrigo Miglio, per esprimere la vicinanza al popolo sardo duramente colpito dall’alluvione che in questi giorni ha causato numerose vittime, feriti e ingenti danni. La presidenza Cei ha disposto lo stanziamento di un milione di euro dai fondi derivanti dall’otto per mille. La Caritas Italiana, in costante collegamento con le Caritas locali, ha già messo a disposizione 100 mila euro per i primi interventi a favore della popolazione colpita.

Anche la Caritas Diocesana di Brescia, in risposta all’appello del Santo Padre e in solidarietà con le Caritas diocesane della Sardegna, assicura un primo contributo di 10 mila euro e lancia un appello a sostegno degli interventi della rete Caritas. Per sostenere gli interventi si può usare la causale “Alluvioni Sardegna” tramite il c/c postale 10510253 intestato a Caritas Bresciana, sul c/c bancario intestato a Diocesi di Brescia – Ufficio Caritas presso Ubi Banco di Brescia – Agenzia 5, IBAN: IT 12 K 03500 11205 000000007051 e sul c/c bancario intestato a Fondazione Opera Caritas San Martino – ramo Onlus presso Banca Prossima, IBAN: IT 29 G 03359 01600 100000002695. Effettuando il versamento tramite c/c bancario alla Fondazione Opera Caritas San Martino – ramo Onlus, l’importo sarà deducibile dalla dichiarazione dei redditi. Le donazioni possono essere fatte anche alla Caritas diocesana.