VAL SERIANA – Promozione itinerante: grande successo a Treviglio

0

Sabato 16 novembre piazza Manara a Treviglio si è animata di canti popolari, lavori di artigianato del legno, donne in costume tradizionale, assaggi di prodotti tipici. La ValSeriana e la Val di Scalve si sono presentate al pubblico in vista della nuova stagione invernale alle porte, raccontando attraverso i sapori, le tradizioni e materiale informativo tutte le bellezze delle due valli. Grazie al consorzio alberghiero ASTRA dell’altopiano di Clusone, i trevigliesi hanno potuto degustare gli Scarpinocc de Par, ravioli di pasta fresca con ripieno di magro e la tipica forma scarpetta, preparati a mano con cura dal gruppo folcloristico Costom de Par; lo chef del ristorante Vecchio Mulino ha preparato i “Bertù” di San Lorenzo di Rovetta, ravioli la cui ricetta è stata recentemente recuperata dopo secoli di oblio, a forma di orecchie d’asino.treviglio

Il gruppo folcloristico ha poi ricostruito sotto i gazebo l’interno di una casa contadina, con arredi e suppellettili, mentre le donne in abbigliamento tradizionale hanno impastato i ravioli, filato la lana e cucito le tipiche scarpette da notte di Parre, da cui appunto deriva il nome “Scarpinocc” del piatto tipico. Una parte della piazza è stata riservata invece alla Val di Scalve, rappresentata da donne in costume e da sculture in legno per richiamare una delle attività più diffuse della zona.

Anche la proloco di Treviglio stessa ha partecipato all’evento di animazione della piazza, presentando materiale informativo della pianura e promuovendo i prossimi appuntamenti previsti in città, come il tradizionale veglione di Capodanno. Tra PromoSerio, l’agenzia di promozione turistica della ValSeriana e Val di Scalve, e lo IAT di treviglio si è instaurato un piacevole e proficuo rapporto di collaborazione: la valle è disponibile ad accogliere Treviglio con la promozione delle bellezze della pianura bergamasca!

I prossimi appuntamenti con ValSeriana e Val di Scalve in piazza: Sabato 23 novembre 2013 a Lodi, piazza Castello Domenica 15 dicembre a Crema (luogo da destinarsi)