BRESCIA – Martinazzoli, Marcolini e Boni. Un libro racconta Brescia

0

La Compagnia della Stampa Massetti e Rodella Editori propone la presentazione del libro di Tonino Zana “Martinazzoli, Marcolini, Boni.
L’epopea del Novecento nel pensiero e nell’azione di tre illustri personaggi bresciani” che si terrà venerdì 22 novembre alle ore 17,30 nella Galleria dell’ex Corte d’Appello a Palazzo Martinengo Colleoni delle Palle, in via San Martino della Battaglia 18 a Brescia.

Copertina del libro
Copertina del libro

Alla “vernice” ci saranno l’autore e giornalista Tonino Zana, il sindaco di Brescia Emilio Del Bono, il Sostituto Procuratore della Repubblica Antonio Chiappani, il presidente del Consiglio di Sorveglianza di A2A Graziano Tarantini, l’editore Eugenio Massetti e Pietro Arrigoni regista e docente di Teatro.

L’incontro sarà coordinato dal giornalista Claudio Baroni e verranno letti alcuni brevi brani del libro dall’attore Andrea Manni. L’idea di questo lavoro nasce dal desiderio di tornare ai personaggi di un secolo, il Novecento, ancora tutto attaccato ai nostri giorni. Il libro trattiene un’esigenza e un interesse: l’esigenza di ripassare vicende storiche e di cronaca importanti per il senso della propria attualità, di scoprire personaggi centrali di questi eventi.

E l’interesse di non perdere di vista il sentiero su cui si cammina: le persone, le opere e i luoghi. “Padre Marcolini, Bruno Boni e Mino Martinazzoli sono fisicamente scomparsi. Eppure, la loro e la nostra città ripropone i loro gesti e i loro comportamenti secondo rimbalzi e segni riconoscibili in cambio di un poco di attenzione e un poco di amore alla memoria”.