BRESCIA – Attentato ad un funzionario dell’Agenzia delle Entrate

0

Lo scorso giovedì, attorno alle ore 16, è stata incendiata la Panda a metano di uno dei dirigenti dell’Agenzia delle Entrate di via Sorbanello. Si tratta di un quarantenne a capo di uno dei team di verifica delle dichiarazioni dei redditi, dei versamenti e delle congruità. L’incendio è stato senza dubbio di natura dolosa: un ramo avvolto in un panno ed intriso di benzina o alcol è stato infatti incendiato e infilato tra il cofano e la calandra dell’utilitaria.

I funzionari collocati al primo piano dell’edificio si sono accorti dell’accaduto e due di loro si sono precipitati nel parcheggio: con un estintore hanno cercato di placare le fiamme. Inoltre, è stato lanciato l’allarme ai Carabinieri ed ai Vigili del Fuoco.

Gli inquirenti stanno indagando e saranno le telecamere a circuito chiuso del parcheggio a dare un volto al malvivente. Si pensa che si tratti, visto il periodo economico, di un contribuente esasperato dalle tasse.