ARTOGNE – Brucia 2 auto, piromane 73enne ai domiciliari

0

Un 73enne di Piancogno è finito ai domiciliari. L’uomo ha dato fuoco ad un furgone e ad una vettura Smart in via Valeriana, ad Artogne, lo scorso mercoledì, attorno alle 2.30. Nella sua abitazione sono state infatti trovate le taniche di liquido infiammabile utilizzate per bruciare le auto e gli inneschi di carta. L’uomo è zio e prozio dei mezzi che ha distrutto con le fiamme e secondo i Carabinieri l’anziano signore, lo scorso 31 luglio, avrebbe cercato anche di far esplodere la casa della sorella tagliando i tubi del gas della sua abitazione e posizionando una lampada alogena collegata ad un temporizzatore, fortunatamente bruciatosi prima di entrare in azione.

Ad inchiodarlo alcune video immagini girate da una telecamera a circuito chiuso. Nei suoi confronti il gip ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari.