SAREZZO – “Nonne e motori”, calendario in casa di riposo (video)

0

“Nonne e motori” è un progetto prodotto con l’associazione “Gruppo Volontari Madre Teresa di Calcutta” di Sarezzo con l’intento di raccogliere fondi da devolvere a favore degli ospiti della Rsa. Si tratta di un calendario fotografico che attribuisce alle ospiti della casa di riposo il ruolo di protagoniste degli scatti dell’artista Silvano Peroni. I volontari hanno potuto contare sulla disponibilità del “Bikers Group Hellvadek”, un gruppo di motociclisti che ha aderito al progetto.

Nonne e motoriE’ stata infatti realizzata un’opera provocatoria, in grado di ribaltare i modelli culturali normalmente associati al mondo delle moto, rappresentati da ragazze in tenuta molto succinta e maschi con un fisico scolpito resi ancor più imponenti da figure tatuate. Le ospiti della casa di riposo si sono prese la scena e le Harley Davidson messe a disposizione dai centauri, lasciando a questi ultimi un ruolo di supporto.

GUARDA IL VIDEO SULLA WEB TV

“Nonne e motori” è solo uno dei progetti che la Rsa “Madre Teresa di Calcutta” di Sarezzo ha realizzato quest’anno coinvolgendo gli ospiti della struttura, quello che ha trovato il maggiore risalto mediatico per l’originalità dell’iniziativa, ma va ricordato che particolare attenzione è stata riservata anche agli ospiti con compromissioni motorie e cognitive più gravi. Con loro, ad esempio, con il progetto “Mi ritorni in mente”, sono stati effettuati interventi personalizzati che, sulla base delle testimonianze dei parenti, hanno portato alla pubblicazione di singoli libretti contenenti storie e fotografie di un’intera vita.

Da tempo la Rsa “Madre Teresa di Calcutta” di Sarezzo punta sull’effetto terapeutico derivante dalla presenza di un clima familiare, che scaturisce dall’esistenza di un team affiatato col quale collabora in modo sinergico un gruppo di volontariato. La presenza costante dei volontari con le loro modalità relazionali basate sull’informalità, alleggerisce il rapporto fra gli ospiti e le figure professionali sanitarie e assistenziali, e facilita la formazione di rapporti caratterizzati da una maggiore cordialità. Il calendario, disponibile al costo di 10 euro, sarà presentato sabato 23 novembre alle ore 17 nella casa di riposo in via Verdi 42.