TORRI – Raffiche di vento rovesciano le barche

0

Alcune zone del lago di Garda nei giorni scorsi sono state colpite da fortissime raffiche di vento, che hanno sradicato alberi, portato via barche, gazebi ed altre strutture semimobili. Il Comune più colpito dai disagi è stato quello di Torri, dove numerose imbarcazioni ormeggiate vicino alla costa si sono staccate dalle boe a cui erano ancorate e sono state scaraventate a riva dall’inaudita potenza del vento.

imagesUn vento che ha raggiunto picchi di 50 nodi, corrispondenti a circa 90 chilometri orari. La raffica hanno iniziato a soffiare già domenica sera, per poi proseguire con un’escalation impressionante. Nel lago onde altissime, che hanno portato a riva oggetti di ogni tipo. Nella zona della Baia stanca c’è perfino una panchina. Meno gravi gli episodi dell’entroterra, dove è stata sradicata qualche pianta, a cui si aggiungono tendoni strappati, fioriere rovesciate e strutture mobili portate via dal vento. Oltre i disagi, anche qualche gioia: una decina di surfisti, provenienti dal mantovano e dal Trentino, hanno colto l’occasione per sfidare i cavalloni dell’acqua, lanciandosi con la propria tavola in mezzo al lago.