BRESCIA – La comunità piange i morti del tifone Haiyan in Filippine

0

L’ennesima catastrofe, con oltre 10mila morti già in bilancio. Domenica pomeriggio, nella chiesa di San Faustino, si sono riuniti gli immigrati filippini di Brescia ed hanno lanciato un appello per chiedere aiuto. La comunità filippina ha pregato per gli amici ed i parenti che si trovano nel loro Paese d’origine, devastato dal tifone. A Brescia sono quasi 1.500 gli immigrati di origini filippine. Il sagrestano della chiesa di San Faustino Primo Macapanas, anche lui originario della isole asiatiche, nel corso della messa di domenica ha lanciato un appello di speranza. Molti hanno acceso un cero.