BRESCIA – Prestazioni di servizi UE: gli ultimi chiarimenti

0

A partire dal 1 gennaio 2015 entreranno in vigore le seguenti norme:

a) i servizi di telecomunicazione, teleradiodiffusione e servizi elettronici, se prestati a persone fisiche non titolari di partita Iva, devono essere tassati nello Stato membro in cui risiede il destinatario;

b) sono da considerare servizi connessi all’immobile solo i seguenti:

– derivanti da un bene immobile se il bene un elemento costitutivo del servizio ed essenziale e indispensabile per la sua prestazione;

– erogati o destinati a un bene immobile, aventi per oggetto l’alterazione fisica o giuridica di tale bene.

Per maggiori informazioni contattare l’Ufficio Fiscale: tel. 030/3745265.
Fonte: newsletter Confartigianato