BRESCIA – Appalti, Vademecum dell’Autorità Garante della Concorrenza

0

Aiutare le stazioni appaltanti a identificare i segnali di alterazioni concorrenziali nelle gare ed evitare che il settore degli appalti pubblici venga inquinato dalla presenza di fenomeni di infrazione delle regole. Con questo obiettivo l’Antitrust, nella sua funzione di vigilanza sul buon funzionamento dei mercati, ha predisposto un vademecum da inviare ai soggetti che bandiscono le gare perch assumano un ruolo di sentinella segnalando all’Autorità irregolarità tipiche di comportamenti potenzialmente distorsivi della concorrenza.

L’effettiva sussistenza delle violazioni sarà tuttavia accertata solo all’esito del procedimento istruttorio che l”Autorità dovesse ritenere di avviare in seguito alle segnalazioni pervenute.
Fonte: newsletter Confartigianato