BRESCIA – Laboratorio creativo dei quaderni della Valcamonica

0

Continua il tour promozionale dei quaderni della Valcamonica, i libri illustrati a cura di Elena Turetti – responsabile del Sistema dei Musei di Valle Camonica – realizzati quale azione di promozione del Sito Unesco n.94 in occasione del workshop “Lapidario Fantastico” tenutosi lo scorso anno.

download (14)Dopo le presentazioni in Valle Camonica, a Milano e a Bologna, il 16 novembre sarà la volta di Brescia, nel negozio di libri e design Rua Confettora 17 con una bella novità: un laboratorio destinato ai bambini di età compresa tra i 7 e i 10 anni, per far esperire loro un processo creativo simile a quello che ha portato alla realizzazione dei quaderni. Durante il laboratorio “Raccontati con un segno”, Elena Turetti accompagnerà i piccoli partecipanti alla scoperta dei segni rupestri tra  bestie non riconoscibili, personaggi insoliti, segni astratti o meandriformi di non facile lettura. Da questi segni, ingranditi e sgranati, i bambini – armati di forbici e colla – procederanno per scomposizione e poi ricomposizione delle parti al fine di costruire un proprio segno, un segno distintivo.

Ogni bambino sarà condotto a raccontarsi attraverso il segno creato, unico e peculiare, a raccontare la propria indole, la propria storia, il proprio sogno. I quaderni, editi in 5 volumi da Corraini, la casa editrice mantovana che tra gli altri ha pubblicato le opere di Bruno Munari, sono stati realizzati da un gruppo di fotografi, grafici, illustratori, antropologi e archeologi che durante un periodo di permanenza in Valle Camonica hanno sperimentato un nuovo modo di raccontare i parchi rupestri e le persone che li vivono. Il laboratorio, della durata di un’ora e mezza, è a numero chiuso e accetta un numero massimo di 15 partecipanti. Potrà essere replicato su richiesta.

Per prenotazioni e informazioni contattare Daniela Bettoni di Rua Confettora ai seguenti recapiti: 030.5231421 – mail.