ROVATO – Il Patarò Lume impegnato in trasferta contro Rovato

0

Domani, domenica 10 novembre, alle ore 14.30, presso lo stadio “Pagani”, il Patarò Lumezzane sfida Rovato, nella partita valida per il campionato di serie B.

Superato con bonus l’ostacolo Parabiago per il Patarò Lumezzane è tempo di derby. Questa domenica i valgobbini si trasferiscono in Franciacorta per affrontare il Rovato di Lancini e Borboni e rimanere nella zona play off. Un classico derby della serie B che il Lumezzane deve provare a superare per mantenere la seconda posizione della classifica riconquistata lo scorso turno.

download (11)I precedenti stabiliscono un sostanziale equilibro tra i due collettivi cadetti bresciani, 2 vittorie casalinghe per parte, ma basandosi sulla classifica e sul rendimento stagionale il quindici di Gosling gode di un leggero vantaggio. Rovato, inquilino della settima piazza della graduatoria, è infatti reduce da un avvio di campionato piuttosto complesso e ha finora centrato due vittorie: la passata domenica con Asti, fanalino di coda della serie B, e con Lecco. La formazione franciacortina è, infatti, rimasta orfana di molti dei propri senatori, ma le nuove leve, tutte provenienti dal vivaio rovatese, superato il debutto in salita stanno cominciando a prendere confidenza con la categoria cadetta, come testimoniano i due successi consecutivi appena conseguiti.

“ Conosco molto bene i ragazzi di Rovato, con alcuni di loro mi allenavo ai tempi della Leonessa rugby – spiega il capitano dei valgobbini Gaston Cuello  –  e so che giocheranno al massimo delle proprie potenzialità per provare a metterci in difficoltà.  È vero che la formazione franciacortina è molto giovane e alcuni giocatori stanno cominciando a prendere le misure con il campionato, ma non possiamo più permetterci di sottovalutare nessuno, come abbiamo fatto a Lecco e a Milano. In settimana abbiamo lavorato molto ed abbiamo studiato una strategia di gioco ad hoc per l’avversario. Viste le condizioni meteorologiche ci aspettiamo di trovare  un campo pesante e la guerra sarà soprattutto in mischia chiusa. ”

Il Patarò, con quattro vittorie conseguite in cinque match, non è intenzionato a lasciare per strada punti preziosi in chiave promozione, anche perché il Parabiago è a una sola lunghezza di distanza in classifica. Sulla carta Lumezzane parte da favorito, ma anche coach Gosling invita alla cautela:

“Al di là delle sentenze della classifica, Rovato è una buona squadra, sempre difficile da superare davanti al proprio pubblico. A Lecco, i franciacortini hanno vinto con lo stesso punteggio che abbiamo ottenuto noi, quindi, non sottovaluterei i nostri rivali. Inoltre, dovremo fare i conti con un terreno di gioco piuttosto pesante, considerate le precipitazioni degli ultimi giorni e i due match in programma domenica mattina prima della nostra partita. Noi siamo molto tranquilli, la vittoria con Parabiago ci ha dato serenità e certezze soprattutto sul rendimento del nostro pacchetto di mischia. Abbiamo preparato minuziosamente il derby, facendo anche un’amichevole con il Gussago durante la settimana e abbiamo continuato a perfezionare i meccanismi in rimessa laterale e in mischia chiusa.”

I valgobbini si ritroveranno di fronte molti ex compagni che dalla Valgobbia hanno traslocato in Franciacorta, come Corvino, Curione e Ceretti, nella rosa lumezzanese quattro anni fa, oltre a dover fare i conti con infortuni ed influenze stagionali.

Tamburri, Cropelli e Bellandi rimangono ai box, mentre sono ancora al vaglio le condizioni di Cairo, Seminara, Scotuzzi e Scaramella.

I PRECEDENTI

Stagione 2011/2012

Lumezzane – Rovato 25 – 22

Rovato – Lumezzane 12 – 9

Stagione 2010/2011

Rovato – Lumezzane 19 – 14

Lumezzane – Rovato 16 – 9