VALCAMONICA – Sul filo della memoria sbarca a Prestine: proposta di Cocchetti

0

Il secondo appuntamento delle passeggiate domenicali della Fondazione Cocchetti punta su Prestine: un incontro ricco e stimolante alla scoperta non solo di un paese ma anche delle sue tradizioni e della comunità che le mantiene vive. La Ranza, la Tèa, il Pillo… sono nomi che risuonano a vuoto nella testa di molti di noi e a cui difficilmente associamo un significato. Si tratta però di termini che celano antichi saperi e produzioni scomparse del nostro territorio e che ci riferiscono qualcosa di importante sulla nostra storia e sulla nostra cultura.

indexPer questo motivo la visita al borgo di Prestine di domenica 17 novembre non sarà limitata alla scoperta del paese e delle sue peculiarità storico artistiche, ma si aprirà all’incontro di una comunità che ha saputo recuperare e vivificare un ricco patrimonio di tradizioni popolari. Sono previste la visita alla Razèga, la segheria museo, al Reggìo, ai resti degli antichi opifici e molto altro. Gli incontri proseguiranno nel 2014 con Lovere che aprirà le porte del suo ricco museo e della biblioteca storica recentemente restaurata (16 febbraio 2014) e Erbanno (16 marzo 2014).

Coordina: Francesco Gheza, giornalista. Partecipazione libera e gratuita.
Ritrovo: parcheggio della pizzeria Oasi a Prestine.