TRENTO – “Aeroplani nemici sono su Trento…”; reportage fotografico 1943/1945

0

La mostra fotografica organizzata in Torre Vanga a Trento dalla Soprintendenza per i Beni storico-artistici, librari e archivistici, che avrebbe dovuto chiudere il 3 novembre, verrà prorogata fino al 5 gennaio 2014 visto il notevole successo di pubblico.

p-40-warhawk-400x296Viene offerta l’opportunità, per chi ancora non ne avesse avuto l’occasione, di visitare l’esposizione da novembre fino a tutto il periodo natalizio. La mostra è dedicata ai bombardamenti subiti da Trento nel corso della seconda guerra mondiale attingendo alla documentazione fotografica conservata nell’Archivio fotografico storico. Le immagini, scattate a poche ore di distanza dalle incursioni aeree dai pochi fotografi presenti in città – fra questi i fratelli Pedrotti e Giulio Cagol – testimoniano in maniera diretta tutto il loro carico distruttivo.

La mostra sta riscuotendo un considerevole successo di pubblico per l’immediatezza dei suoi contenuti e per i materiali esposti che sono nella maggior parte inediti. Fra quelli che si mostrano più interessati vi sono i bambini, colpiti dalla visione di immagini di guerra di una realtà così vicina a loro, senza considerare le tante persone che riconoscono nei vari scatti la propria casa in rovina o percepiscono il profondo disagio e dolore vissuto dai propri parenti in quei tragici anni. La mostra ha inoltre una solida valenza didattica per le scuole, in particolare per il programma di storia relativa al Novecento, soprattutto per un approfondimento sulle vicende belliche subite dal territorio trentino.

La mostra, ad ingresso gratuito, rimarrà aperta dal martedì alla domenica con orario 10 – 18 (chiuso Natale e Capodanno).